SHARENTING

Un libro di Gianluigi Bonanomi

SHARENTING

I rischi della sovraesposizione dei figli

online

Il libro Sharenting di Gianluigi Bonanomi per Mondadori Università

La scrittrice Blair Koening, creatrice del blog Cynicalmother.com, ha affermato:

«Stanca delle immagini postate sui social media di ecografie e vasini, ho pensato di creare un blog in cui le persone potessero sfogare la propria frustrazione e condividere alcuni casi di too-much-informations postati dai genitori su Facebook, Twitter, ecc. estremamente fuori luogo, circa le feci del proprio bambino, gli aggiornamenti dalla sala parto e tutte quelle immagini che potrebbero sembrare carine ma che in realtà non sarebbe il caso il mondo vedesse».

La genesi di questo libro è simile. Da anni il giornalista e formatore Gianluigi Bonanomi gira l’Italia con seminari e workshop sull’uso consapevole della tecnologia. Nel corso del tempo si è però reso conto che il focus andava spostato dai ragazzi ai genitori, gli immigrati digitali. Papà e mamme, invece di fare da angeli custodi dei propri figli, rappresentano sempre più spesso il problema: l’abitudine di condividere online (share) informazioni, immagini e video dei bambini da parte propri dei genitori (parenting) è talmente diffusa da meritarsi un neologismo: sharenting.

Questo libro affronta il fenomeno sharenting da diversi punti di vista. Illustra le motivazioni e i dati del fenomeno ma soprattutto le conseguenze, in ottica privacy, cyberbullismo, furto di identità e altro. Completano il testo alcuni consigli (share with care), interviste a esperti e un test di auto-valutazione sullo sharenting.

Il video di presentazione del progetto

In questo video di sei minuti l’autore Gianluigi Bonanomi racconta che cos’è lo sharenting in cinque punti:

  1. Che cosa vuol dire “sharenting”?
  2. Le dimensioni del fenomeno
  3. Le motivazioni
  4. Le conseguenze
  5. Consigli per le condivisioni

Per approfondimenti guarda la pagina “Che cos’è lo sharenting?

Il video “Share with care”

In questo video di circa sei minuti l’autore Gianluigi Bonanomi racconta come condividere in tutta sicurezza i contenuti dei figli.

Le 7 regole dei pediatri americani

Uno studio presentato a San Francisco alla conferenza annuale dell’American Academy of Pediatrics, ente che riunisce i pediatri americani, elenca sette regole messe a punto da un gruppo guidata da Bahareh Keith e Stacey Steinberg, una pediatra e una professoressa di legge dell’Università della Florida, per le condivisioni sicure. Eccole:

  1. familiarizzare con le policy, le regole, relative alla privacy dei vari siti in cui si vogliono condividere foto o informazioni;
  2. creare un alert che invia una notifica ogni volta che il nome del proprio bimbo appare in un risultato di un motore di ricerca;
  3. non condividere pubblicamente informazioni relative ad esempio al comportamento del bambino;
  4. essere molto cauti nell’inserire la localizzazione quando si “posta” la foto del piccolo;
  5. dare il “potere di veto” su immagini, informazioni e tutto ciò che riguarda il bimbo;
  6. non postare immagini che mostrino il bimbo o bimba in qualsiasi stato di nudità;
  7. prendere sempre in considerazione l’effetto che la condivisione può avere sul benessere attuale e futuro del bambino.

L’autore

Gianluigi Bonanomi è un giornalista hi-tech e formatore sulla comunicazione digitale. Dopo la laurea con tesi sulle relazioni on-line nel 2001, ha lavorato per una dozzina d’anni nel settore dell’editoria informatica (soprattutto per Computer Idea). Ha scritto diversi saggi e manuali sulla tecnologia, compresi due libri per genitori: “Navigazione familiare” e “Prontuario per genitori di nativi digitali”. Ha lanciato il primo podcast italiano su genitorialità e tecnologia. Attualmente si occupa di formazione sui temi del digitale. Sito Web: www.gianluigibonanomi.com

Il libro è in vendita su tutti i maggiori store online, Amazon compreso:

Come si pronuncia la parola sharenting?

Le ultime dal blog sullo sharenting

Condividere in sicurezza le immagini dei figli... [Webinar con Mondadori Education]

/
Lunedì 30 novembre 2020 Mondadori Education, editore del libro…

Sharenting è tra i testi consigliati di Genitorinrete.it

/
Genitorinrete.it è una community di volontari con la certificazione…

Iperconnessione e sharenting: l’intervista alla psicologa Giulia Giorgi

/
Giulia Giorgi è una psicoterapeuta cognitivo comportamentale…

Sharenting, intervista a Evita Comes di Bimbiaroma

/
La tanto bistrattata Rete – per alcuni luogo che favorisce…

"Mio marito pubblica le foto dei figli su Facebook..." [Pellai, Famiglia Cristiana, cita Sharenting]

/
Sul numero del 16 agosto di Famiglia Cristiana Alberto Pellai,…

Instamom: come diventare una “mamma social” senza mettere a rischio i bambini [Agenda Digitale]

/
Questo articolo, a firma Gianluigi Bonanomi, è stato pubblicato…